Massimo Leanti

Massimo Leanti

Comincia a studiare danza Jazz con Don Marasigan, classico con Ileana Iliescu, Joan Bosiok e Giulio Cantello, arricchendo la propria formazione presso il Joe Tremaine Dance Center e presso l’EDGE Studio di Hollywood CA.

Nel 1998, per il M.A.S, crea il suo primo spettacolo coreografato dal titolo “Wo-man” presentato a Roma al Teatro Valle, a Milano al Teatro Nuovo e al Festival di danza di Brisighella.

Nel 1999, sempre per il M.A.S. mette in scena il suo secondo lavoro dal titolo “Aria”. Viene chiamato dalla Compagnia del Balletto di Roma, diretta da Luciano Cannito, per coreografare un brano dal titolo “Contagio”.

Nel 2000 mette in scena un lavoro ispirato al film “Central do Brasil” dal titolo “Post-Scriptum” con la regia di Maria Paola Cordella e inizia la collaborazione didattica con il California Dance Center di Milano.

Nel 2001 coreografa il video clip dei Gemelli Diversi “Come piace a me”.

Nel 2006 è coreografo di “Invideo, invidia”, progetto coreografico multimediale.

Dal 2008 è Direttore artistico dello stage Erice Danza.